Recensione: L’estate delle coincidenze – Ali McNamara

Ago 20, 2020

È una magnifica estate e Ren Parker è a caccia: il suo lavoro, infatti, è quello di scovare in giro per l’Irlanda la casa perfetta per un cliente molto esigente. La sua ricerca la porta fino alla costa occidentale dell’isola, nella piccola città di Ballykiltara. Qui sorge Welcome House, un piccolo gioiello. C’è solo un problema: nessuno ha idea di chi sia il proprietario. Quella casa è una sorta di leggenda per gli abitanti della cittadina. La sua porta è sempre aperta per chi ha bisogno di un tetto e non mancano mai scorte di cibo per i poveri o chiunque passi per una sosta. Mentre Ren indaga sulla proprietà, per capire come avviare una trattativa, comincia a immergersi nella storia e nei racconti che circondano la vecchia casa, aiutata da Finn, l’affascinante gestore dell’albergo in cui alloggia. Riuscirà a scoprire il segreto della misteriosa Welcome House?

Una simpatica commedia romantica, ricca di mistero e magia, com’è normale in una storia ambientata in Irlanda, terra di leggende, fate e folletti. Un cast di personaggi ben assortito, dalla riservata e determinata businesswoman Serendipity (per tutti solo Ren), alla spensierata e un po’ folle collega Kiki, con l’aggiunta di un misterioso e affascinante direttore di albergo e gli amichevoli abitanti di Ballykiltara che fanno da contorno e aiuteranno Ren a risolvere il mistero di Welcome House, la casa che Ren è decisa ad acquistare per il suo cliente in Inghilterra ma della quale non sembra esistere un proprietario.

Ci sono momenti divertenti e altri romantici, intervallati dall’intrigante mistero della casa che metterà alla prova la determinazione e la professionalità di Ren, fino a far vacillare tutte le sue convinzioni che fino a quel momento l’avevano guidata nella vita privata e professionale.

Mi è piaciuto seguire la storia attraverso gli occhi di Ren, anche se sarebbe stato carino avere anche la prospettiva di Finn, l’affascinante quanto misterioso direttore dell’albergo dove Ren e Kiki soggiornano. È stato bello rivedere i protagonisti di Colazione da Darcy (leggi la mia recensione) che faranno una breve apparizione e concorreranno anche loro al cambiamento di Ren.

Riassumendo in una frase: una lettura piacevole e spensierata, ideale per trascorrere qualche ora immersi nella magia dell’Isola di Smeraldo.

 

Se anche tu hai letto L’estate delle coincidenze, lascia un commento e fammi sapere se ti è piaciuto. 

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recensione: Come inciampare nel principe azzurro – Anna Premoli

Quale ragazza non sogna di sfondare nel proprio lavoro sfruttando la possibilità di trascorrere un anno all’estero?È proprio questa la grande opportunità che un giorno si presenta a Maddison: ma l’inaspettata promozione arriva sotto forma di un trasferimento...

Recensione: Il segreto della bambina sulla scogliera – Lucinda Riley

Mentre la tempesta infuria sulle coste di Dunworley Bay, una minuscola figura è immobile sull’orlo di una scogliera a picco sul mare: è una bambina a piedi scalzi, con folti riccioli rossi e una lunga veste bianca. Ipnotizzata di fronte a quella strana apparizione,...

Recensione: Matrimonio di convenienza – Felicia Kingsley

Jemma fa la truccatrice teatrale, vive in un seminterrato a Londra e colleziona insuccessi in amore. Un giorno però riceve una telefonata dal suo avvocato che potrebbe cambiarle la vita: la nonna Catriona, la stessa che ha diseredato sua madre per aver sposato un uomo...

Recensione: Il visconte irresistibile – Erica Ridley

Una tentazione irresistibile… Alcuni considerano lady Amelia Pembroke una vera e propria dittatrice, ma la verità è che la maggior parte delle persone non saprebbe che pesci pigliare senza il suo aiuto. Addirittura, gira voce che quel libertino del visconte Sheffield...

Recensione: Non proprio un appuntamento – Catherine Bybee

Jessica “Jessie” Mann, cameriera e madre single, è la praticità fatta persona. Anche se avesse tempo per uscire con gli uomini (e non ne ha) farebbe di tutto per garantire al figlio un’infanzia più tranquilla della propria. Per questo le serve un marito con i soldi!...

Iscriviti alla newsletter

Ti manderò una mail ogni volta che pubblicherò una nuova recensione, una nuova uscita o un'intervista agli autori. Non ti manderò mail di spam e non condividerò il tuo indirizzo con altre persone. 

Se cambi idea, puoi disiscriverti in qualsiasi momento.

Seguimi sui social

Unisciti al gruppo!

Se sei su Facebook, unisciti al gruppo per lettori e autori. Clicca qui.

Iscriviti alla newsletter

Clicca qui per iscriverti e ricevere una mail ogni volta che pubblicherò un nuovo post.

Cosa sto leggendo

Categorie